Cos’è la terapia Miofunzionale

La lingua è il muscolo più importante dell’apparato masticatorio. Non è un singolo organo, ma l’insieme di un gruppo di muscoli che si inseriscono sul palato, sulla faringe, sulle prime vertebre cervicali e, attraverso l’osso ioide, anche sulle spalle. Il suo lavoro inizia incessante già alla decima settimana di vita fetale, e a 13 settimane il feto è già in grado di deglutire il liquido amniotico che lo circonda. La lingua è definita “organo conformatore” in quanto è l’unico muscolo che in contrazione si allarga in senso trasversale, producendo così un’espansione fisiologica dell’arcata superiore, suo naturale alloggiamento.

Ne deriva che una postura sbagliata della lingua, ossia non schiacciata sul palato in deglutizione, provoca disturbi nello sviluppo della bocca e delle zona vicine, come le fosse nasali e la tuba di Eustachio che collega l’orecchio con il faringe e ci consente di “compensare” la sensazione di orecchio tappato. Una deglutizione scorretta porterà anche a un mancato drenaggio del catarro, con conseguente accumulo e rischio di sinusiti e otiti ricorrenti, soprattutto nel bambino. Una posizione bassa della lingua tenderà quindi da una parte a sviluppare di più la mandibola e dall’altra a non “puntellare” la volta del palato, la quale, sotto la spinta delle guance verso l’interno, subirà uno sviluppo minore della norma in senso trasversale. Un palato stretto corrisponderà a fosse nasali strette e quindi a difficoltà respiratorie, maggiori facilità di infezioni ORL come adenoidi, tonsilliti, otiti, sinusiti.

Cambiamenti posturali in tempo reale, mettendo la lingua in posizione corretta

Il frenulo linguale corto

Una delle cause più frequenti di postura bassa linguale è il frenulo, il filo alla base della lingua, corto. In genere se non si riesce a toccare con la lingua il palato tenendo la bocca aperta 3 dita, è molto probabile che si abbia un frenulo linguale corto. Attraverso la catena dei muscoli, questa affezione influenza la postura del capo, del collo e di tutta la colonna, causando anche cefalee e dolori cervicali.

La risoluzione è chirurgica attraverso incisione con laser, a cui deve seguire necessariamente una terapia appositamente studiata, la Terapia Miofunzionale (TMF), che, attraverso alcuni esercizi eseguiti per almeno 6 mesi e verificati in studio ogni 15 giorni, riesce a scongiurare la recidiva.

La TMF è fondamentale anche in tutti i casi di deglutizione scorretta, per riequilibrare la muscolatura della bocca, che è alla base di un’occlusione ottimale e di un corretto funzionamento dell’articolazione temporo-mandibolare. Non bisogna dimenticare, infatti, che i denti giacciono nella zona di equilibrio tra la lingua che spinge in fuori e guance e le labbra che spingono all’interno.

Strumenti utili: la Lota

La lota è uno strumento, vagamente simile a una teiera, che viene usato da circa 5000 anni e proviene dalla tradizione indiana.

L’utilizzo è estremamente semplice. Viene riempita di acqua calda in cui viene disciolto un cucchiaino di sale fino. La persona poggia quindi il beccuccio a una narice e, stando vicino al lavandino, piegata in avanti e con la testa inclinata dall’altro lato, fa scendere, senza aspirare, tutto il contenuto della lota, che si farà strada verso la narice opposta. È importante che l’acqua non vada in gola, perché allora vuol dire che la posizione della testa è troppo arretrata. L’uso corretto, infatti, non crea nessun problema, tanto che è adatta anche a bambini dai 5 anni in su.

Nel nostro studio l’uso della lota viene altamente consigliato in tutti i casi di respirazione nasale difficoltosa, sinusiti, otiti e raffreddori ricorrenti, ipertrofia di tonsille e adenoidi, allergie respiratorie e come aiuto durante la Terapia Miofunzionale, perché una corretta respirazione nasale favorisce la posizione alta della lingua sul palato.

Noi raccomandiamo un impiego quotidiano, una narice per sera e poi, cosa molto importante, è necessario soffiare il naso una narice per volta. Non bisogna scoraggiarsi se all’inizio l’acqua passerà a fatica, il flusso migliorerà rapidamente nella prima settimana.

La lota è acquistabile su Internet, nelle principali erboristerie e nei negozi di articoli yoga.

Richiedi una visita
di valutazione